Tre Italia: addio agli addebiti indesiderati con la segreteria telefonica

0
14
Tre Italia segreteria telefonica

Finalmente, dopo qualche anno, Tre Italia ha intenzione di cambiare la situazione della segreteria telefonica e degli addebiti indesiderati, che spesso i loro clienti ritrovano all’interno del proprio credito. Tre Italia potrebbe davvero farlo, infatti a quanto pare potrebbe apportare delle modifiche con delle modalità di accesso alla segreteria telefonica diverse, rispetto a quelle che abbiamo oggi giorno. Questo da la possibilità di impedire l’addebito automatico di 20 centesimi all’interno del borsellino di un cliente, per ciascuna chiamata effettuata per sbaglio al numero 4133.

Tre Italia, addio agli addebiti indesiderati della segreteria telefonica

Questa decisione però, seppur per adesso è un rumors, dovrebbe essere stata fatta per via di una condanna che è stata inflitta nei confronti dell’AgCom qualche mese fa ad alcuni operatori italiani. La soluzione dell’azienda dovrebbe essere quella di inserire un secondo step, che renderà praticamente impossibile accedere alla propria segreteria telefonica, senza digitare un altro numero: pertanto sarà davvero impossibile accedervi per sbaglio. Questo piccolo accorgimento, quindi, permetterebbe a tantissimi utenti di evitare gli addebiti non autorizzati: questo permetterà di eliminare un problema che affligge soprattutto gli iPhone, che hanno il tasto della segreteria molto “ben in vista”.

In pratica, per poter accedere alla propria segreteria telefonica bisognerà scrivere un codice, altrimenti, in modo involontario non sarà possibile accedervi. In questo periodo vediamo quindi come Tre Italia stia venendo davvero molto incontro ai suoi utenti. Da quando infatti c’è stata la fusione con Wind, ci sono state delle “possibilità” introdotte davvero molto interessanti. Adesso sta diventando un operatore molto flessibile, soprattutto per i costi che ha rispetto agli altri operatori telefonici di rilievo. Ricordiamo, infatti, che da maggio Tre Italia non avrà neanche più il roaming, in quanto ci sarà la possibilità di navigare sul 2G di Wind. Che ne pensate di questi nuovi sviluppi positivi?

FONTE: Mondo3

Lascia un Commento