Wind, roaming gratis in Europa dal 24 aprile

Wind taglia i costi del roaming in Europa rendendola gratis per tutti gli italiani, con due mesi in anticipo rispetto a termini dell'UE.

0
33
wind roaming

Notizia flash per comunicare che la Wind dal 24 aprile (in anticipo rispetto alle tempistiche iniziali già annunciate) adotterà in Italia, per tutti i clienti che viaggeranno in Europa, le classiche tariffe nazionali, eliminando così finalmente tutte le tariffe extra del roaming, vigenti fino a qualche settimana fa.

Wind, roaming gratis in Europa

La stessa Wind comunica, inoltre, di essere la prima società italiana ad applicare le nuove normative che riguardano i costi del roaming in Europa e che comunque dovranno essere rispettati da tutti i paesi europei entro il 15 giugno. Tutto ciò, come afferma la stessa azienda telefonica, contribuirà a realizzare “importanti investimenti nel digitale per servizi sempre più affidabili e veloci e per contribuire alla digitalizzazione del Paese”.

Il roaming verrà cancellato quindi nell’Unione Europea ma anche negli Stati dell’Area Economica Europea (Eea). Ecco di seguito tutti i paesi in cui sarà abolito il roaming: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro (esclusa la repubblica turca di Cipro del Nord), Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica), Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

FONTE: Wind

Lascia un Commento